Home Opinione L' XI Convegno Nazionale ISSE ed il Primo Meeting della Società Internazionale di Endoscopia Chirurgica

Formazione ed eventi
a cura della Direzione del sito


Panorama sanitario
a cura di Adriano Tagliaferri


Notizie dal mondo
a cura di.Adriano Tagliaferri

social network


 


 



 

L' XI Convegno Nazionale ISSE ed il Primo Meeting della Società Internazionale di Endoscopia Chirurgica Stampa E-mail
Domenica 27 Maggio 2012 18:01

Il Presidente del Convegno

Prof. Luca Bandettini

 

L' XI Convegno Nazionale ISSE ed il Primo Meeting della Società Internazionale di Endoscopia Chirurgica si sono svolti a Firenze dal 9 al 12 Maggio 2012. L'evento è stato ritenuto da tutti i partecipanti di alto valore scientifico ed è stata sottolineata la perfetta organizzazione. Il programma, pubblicato sul sito, era strutturato in maniera tale che gli argomenti di ogni simposio erano affrontati non solo da endoscopisti chirurghi ma da tutti gli specialisti coinvolti per quel determinato argomento per cui ogni contributo è servito a fare chiarezza sui problemi che ogni procedura terapeutica presentava. Questa impostazione è derivata dal fatto che si è voluto evidenziare che l'endoscopia chirurgica non è una specialità come si usa dire oggi "di nicchia" ma è coinvolta a pieno titolo, direttamente nei processi decisionali diagnostici e terapeutici di ogni patologia. Interessante è stato anche il contributo dei giovani endoscopisti che con entusiasmo hanno presentato relazioni di alto contenuto scientifico ed hanno risposto con competenza alle domande dei moderatori, dei discussant e della platea. Le letture magistrali del Prof. Tonelli, del Prof. Lerzoche, del Prof. Burroughs, del Prof. Fucini, del Prof. Mini, del Dr. Tagliaferri, del Prof. Kashin, del Dr. Yang Jianjun e del Prof. Carini hanno suscitato l'attenzione dell'auditorio per la chiarezza espositiva e per l'attualità dei contenuti. Le relazioni della Dott.ssa Galkova , del Dr Haefner, del Dr. Qingchuan e delle Dr.sse Zhang e Yiming hanno confermato la loro provata esperienza riguardo gli argomenti presentati.

Voglio sottolineare che il simposio congiunto ISSE-SICE-SIPAD sulla MRGE è stato uno dei più apprezzati perchè questa patologia che presenta ancora oggi molte problematiche diagnostiche e terapeutiche è stata analizzata in ogni suo aspetto per cui tutti coloro che vi hanno partecipato ne sono usciti culturalmente arricchiti.

Successo hanno avuto anche i corsi di aggiornamento per medici ed infermieri nei quali erano coinvolti come relatori anche molti di questi ultimi.

Ben azzeccato anche il simposio sulle nuove tecnologie in endoscopia, perchè abbiamo potuto conoscere prototipi di endoscopi che nel prossimo futuro potrebbero far parte senza dubbio del bagaglio tecnologico che ogni centro endoscopico deve avere (e-worm, radiofrequenze endoluminali, endomicroscopia confocale, laser in coledoscopia). In questo simposio sono state inoltre presentate le prime esperienze con l' Hai-fu, procedura non strettamente endoscopica ma che in un futuro potrà agire in stretta collaborazione con l'endoscopia.

In conclusione, Firenze ha accolto il congresso in maniera splendida sia per la sede congressuale che per quella della cerimonia inaugurale. Le condizioni metereologiche sono state favorevoli e le cene congressuali si sono svolte in un clima di completa serenità che i partecipanti hanno molto apprezzato.

Sul sito della nostra società nelle prossime settimane il Dr. Capezzuto provvederà a mettere i power point di tutte le relazioni e letture.

Spero che l'evento da me organizzato diventi un punto di partenza per i nostri prossimi convegni e congressi e che la ISSE sia considerata a pieno titolo la Società di riferimento dell'Endoscopia Chirurgica Italiana.

Cari amici, vi ringrazio ancora per aver contribuito alla riuscita del congresso, ringrazio anche la Dott.ssa Foppa che si è prodigata con entusiasmo.

La buona riuscita del Congresso è la migliore ricompensa per lo sforzo fatto.

 

 

Autenticazione soci



 


 

PAST CONGRESS

 

Syndication