ACCORDO ACOI-ISSE Stampa
Scritto da Luca Bandettini   
Sabato 22 Dicembre 2018 18:10

Con mia grande soddisfazione e di tutti i componenti del CD della ISSE, durante il Congresso Congiunto, tenutosi a Roma dal 14 al 18 Ottobre u.s. ,la ISSE ha raggiunto un accordo con l’ACOI con il quale si è stabilito che la ISSE è la Società di riferimento per quanto riguarda l’endoscopia e in particolare quella chirurgica.

Tale accordo è il frutto del precedente lavoro fatto in collaborazione dal nostro Past-President Dott. Attilio Maurano , dal nostro Segretario Dott. Erminio Capezzuto, dal Presidente dell’ACOI Prof. Pierluigi Marino e dal Dott. Vincenzo Bottino del CD ACOI. E’ un accordo fortemente voluto dal sottoscritto perché ho capito che la chirurgia, specialmente quella laparoscopica e robotica, per ottenere i migliori risultati non possono prescindere dall’endoscopia chirurgica.

Con l’accordo si stabilisce :

  • un rappresentante dei rispettivi Consigli Direttivi delle due Società , senza diritto di voto, partecipi per valutare specifici argomenti al rispettivo CD,

  • il presidente della ISSE e i membri del nostro CD possano scrivere sul periodico News dell’ACOI

  • le rispettive Società in caso di Congressi,Meetings,Simposi, fanno riferimento a relatori membri della ISSE e viceversa

  • nei rispettivi Congressi Nazionali ci saranno delle sessioni organizzate dalle rispettive Società

  • la collaborazione in specifiche ricerche

  • per stage e corsi di aggiornamento riguardanti l’endoscopia e la chirurgia si deve fare riferimento ai membri della ISSE e della ACOI

  • la ISSE si impegna alla collaborazione per la formazione post universitaria di chirurghi endoscopisti

 

E ‘ mia opinione che questo accordo , al di là della parte formale, abbia un importante valore per il progresso della chirurgia e dell’endoscopia e formalizzi l’importanza della sinergia fra queste due discipline sia per quanto riguarda la diagnosi, che la terapia e in particolare intraoperatoriamente nella chirurgia laparoscopica.

La tecnologia a disposizione ha in parte rivoluzionato il nostro modo di agire . Alla chirurgia mininvasiva, disciplina giovane, oggi è riconosciuto un importante ruolo e ancora non conosciamo completamente i limiti e pertanto la collaborazione tra queste due discipline è ancor più necessaria

 

Il Presidente della ISSE

Prof . Luca Bandettini

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Dicembre 2018 18:15